[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 22/04/2021

Sezione Stazione appaltante

Consorzio della Bonificazione Umbra
Rosi Paolo

Sezione Dati generali

Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite
Lavori
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
6.998.035,97 €
10/03/2021
23/04/2021 entro le 12:00
G00007
In aggiudicazione

Sezione Documentazione di gara

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • 17.1.4. Rating di legalità tramite produzione di idonea certificazione prevista nello specifico articolo del disciplinare di gara.
  • 17.1.5. Possesso delle attestazioni del sistema di gestione da parte delle ditte partecipanti alla gara previste nello specifico articolo del disciplinare di gara.
Lotto 1
  • 17.1.1. LOTTO 1 (Sostituzione condotte adduttrici) tutte le informazioni, le schede e le certificazioni previste nello specifico articolo del disciplinare di gara
Lotto 2
  • 17.1.2. LOTTO 2 (Istallazione idrocontatori) tutte le informazioni, le schede e le certificazioni previste nello specifico articolo del disciplinare di gara.
Lotto 3
  • 17.1.3. LOTTO 3 (Ammodernamento delle camere di manovra) tutte le informazioni, le schede e le certificazioni previste nello specifico articolo del disciplinare di gara.

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 22/04/2021
    Chiarimento 9 - LOTTO 1 - AVVALIMENTO - Quesito 9: BUONASERA, SIAMO UN IMPRESA CHE SI AVVALE IN PARTE PER IL REQUISITO OG12 CON IMPRESA AUSILIARIA. A PAGINA 24 DEL DISCIPLINARE DI GARA AL PUNTO 2 SI FA RIFERIMENTO AL PUNTO 15.3.1 RELATIVAMENTE ALLE DICHIARAZIONI INTEGRATIVE A FIRMA DELL'AUSILIARIA CHE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE. IL PUNTO 15. DEL DISCIPLINARE DI GARA SI RIFERISCE ALLA BUSTA DIGITALE B. SIAMO A RICHIEDERE QUINDI QUALI SONO LE DICHIARAZIONI INTEGRATIVE CHE DOVRANNO ESSERE RESE DALL'IMPRESA AUSILIARIA. CORDIALI SALUTI Risposta 9: In riferimento alla Vs comunicazione si informa che, per un mero errore di digitazione, le dichiarazioni integrative che dovranno essere rese dall'impresa ausiliaria sono quelle previste al punto 14.3.1 del Disciplinare di gara e non al punto 15.3.1 dello stesso (punto peraltro non presente nel documento). Si ringrazia l'operatore economico che ha segnalato l'anomalia. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
  • Pubblicato il 19/04/2021
    Chiarimento 8 - Definizione NP18 - Lotto 1 - Quesito 8: Con riferimento alla definizione del Nuovo Prezzo NP18 si chiede come sono stati calcolati e quantificati gli oneri di smaltimento. Cordiali Saluti. Risposta 8: In riferimento al Vs quesito si comunica che il Nuovo Prezzo NP18 è stato composto considerando tutte le attività necessarie per la rimozione delle tubazioni in cemento amianto considerando la tipologia di abbancalaggio, il relativo numero di trasporti, e pesi inerenti il diametro della tubazione ed in particolare per DN 400 peso presunto 75 kg/ml e per DN 250 peso presunto 35 kg/ml e 20 t circa di collari. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
  • Pubblicato il 15/04/2021
    Chiarimento 7 - lotto 2 Installazione idrocontatori a tessera CIG: 86492009A0 - Quesito 7 - Nel Capitolato speciale di Appalto all'Art. 69 si descrive un Sistema di Distribuzione d'Acqua Irrigua mediante Tessera elettronica e più precisamente all'Art. 71 Struttura del Sistema è riportato che .. <> però a parte il Gruppo di Consegna nell'elaborato 766 F2-Computo Metrico tutti gli altri particolari sopra riportati non sono citati; -Domanda n. 1: si intendono forse ricompresi nelle voci N.P. 01 e N.P. 02 "Fornitura ed installazione di Idrocontatore .."? -Domanda n. 2: Nel caso detto materiale dovesse essere incluso nelle voci sopra riportate quali e in quantità sono da considerarsi? Si può considerare come dotazione di n° 1 tessera elettronica di prelievo (ad uso dell'utente) per ogni Idrocontatore; n°2 tessere polivalenti ad uso dell'ente; n° 2 interfacce di programmazione; 1 software di gestione? Ringraziando anticipatamente si coglie l'occasione per porgere distinti saluti. Risposta 7 - In riferimento al Vs quesito si comunica quanto segue: 1. si conferma che nel prezzo N.P.01 ed N.P.02 sono ricompresi: 1.1.1 Gruppo di Consegna, 1.1.2 Tessera elettronica di prelievo (ad uso dell'utente), 1.1.3 Tessera elettronica polivalente (ad uso esclusivo dell'Ente, 1.1.4 Interfaccia di programmazione, 1.1.5 Software Gestionale, 1.1.6 Hardware per centro di Gestione, 1.1.7 Corsi di addestramento in quanto materiale ovviamente ricompreso per il funzionamento del Sistema di Distribuzione d'Acqua Irrigua mediante Tessera elettronica come riportato all'art 69 del CSA; 2. in riferimento alla risposta precedente si conferma che come dotazione può essere considerata: n° 1 tessera elettronica di prelievo (ad uso dell'utente) per ogni Idrocontatore; n°2 tessere polivalenti ad uso dell'ente; n° 2 interfacce di programmazione; 1 software di gestione con licenza server, che permetta almeno il funzionamento a n.3 utenti. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
  • Pubblicato il 15/04/2021
    Chiarimento 6 - lotto 2 Installazione idrocontatori a tessera CIG: 86492009A0 - Quesito 6 - Il Disciplinare di Gara alla pagina 37 rif.: 1. Campionatura riporta che: <>Quesito:premesso che vengono richiesti Gruppi di Consegna del DN 60-80 e DN 100 e che questi differiscono tra loro unicamente per le sezioni di passaggio e null'altro è sufficiente presentare la campionatura per un solo DN oppure deve essere presentata campionatura per ogni diametro? Risposta 6 - In riferimento al Vs quesito si conferma che può essere presentato un solo campione solo nel caso in cui la differenza fra i campioni dei vari DN sia solo la sezione di passaggio. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
  • Pubblicato il 14/04/2021
    Chiarimento 5 - Quesito 5: Gentile RUP, si fa presente che in riferimento al quesito formulato da un concorrente il 29/03/2021, il comma 6 del art.105 del Dgls 50/2016 è sospeso fino al 31/12/2021, pertanto non VI E' OBBLIGO di indicazione della terna di subappaltatori ai sensi dell'art. 1, comma 18, secondo periodo, della legge n. 55 del 2019, e dell'art. 13, comma 2, lettera c), legge n. 21 del 2021. Si chiede di rettificare la risposta data al precedente quesito in quanto palesemente contro legge è va contro il principio principio del favor partecipationis sancito dall'unione europea artt. 101 e s.s. T.F.U.E. e dallart. 2 della direttiva 18/2004, riprodotto nelle disposizioni di apertura del Codice appalti . Attendo un gentile riscontro. Distinti Saluti Risposta 5: In riferimento al Vs quesito siamo a confermare quanto già espresso al Chiarimento n.4 , ovvero: - non vi è obbligo di indicare la terna dei subappaltatori (sia qualificanti o meno); - per i subappalti cosiddetti qualificanti deve essere indicata l'impresa in possesso dei requisiti inerenti la categoria da subappaltare e compilata tutta la documentazione relativa, comprensiva di DGUE. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
  • Pubblicato il 29/03/2021
    Chiarimento 4 - Quesito 4: In caso di dichiarazione di voler subappaltare parte di lavorazioni, è obbligatoria l'indicazione delle terna dei Subappaltatori? Risposta 4: In riferimento alla Vs richiesta si comunica che non vi è obbligo di indicare la terna dei subappaltatori fatta eccezione per i subappalti cosiddetti qualificanti, per i quali deve essere indicata l'impresa in possesso dei requisiti inerenti la categoria da subappaltare e compilata tutta la documentazione relativa comprensiva di DGUE. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
  • Pubblicato il 29/03/2021
    Chiarimento 3 per LOTTO 1 - CIG : 8649163B17 - Quesito 3: In riferimento all'elaborato Elenco prezzi e analisi np e, in particolare alla analisi NP 18, facciamo presente come detta analisi sembri mancante di una, o più, pagine. Chiediamo cortesemente chiarimenti in merito. Ringraziando in anticipo si porgono distinti saluti. Risposta 3: In riferimento alla Vs comunicazione si informa che l'NP 18 riporta un corretto importo della voce di elenco prezzi ed è presente un errore in fase di stampa; per tale motivo verrà pubblicato sul portale la corretta analisi prezzi nel suo complessivo. Si ringrazia l'operatore economico che ha segnalato l'anomalia. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
  • Pubblicato il 25/03/2021
    Chiarimento 2 - Quesito 2: La scrivente società è in possesso della categoria prevalente OG6 per l' importo totale dei lavori della procedura in oggetto, ma non della categoria scorporabile OG12 presente nei i lotti 1 e 3 della medesima procedura. Ai sensi dellart. 61 comma 2 del D.P.R. 207/2010, Si chiede, se codesta società possa partecipare alla procedura subappaltando nella misura del 100% le lavorazioni della categoria OG12 a ditta qualificata, o se debba necessariamente costituire una R.T.I Risposta 2:Premesso che un offerente può partecipare ad un solo lotto della procedura in oggetto, si specifica che per quanto concerne il Lotto I la categoria OG 12 non è completamente subappaltabile e pertanto l'Offerente deve essere in possesso di qualificazione in tale categoria e iscrizione all'Albo Gestori Ambientali per le categorie 4, 5 e 10A come da articoli 74 e 75 del Capitolato Speciale d'Appalto (si rimanda inoltre al disposto di cui all'articolo 89 comma 10 del Codice dei contratti). Per quanto attiene al Lotto III la categoria OG 12 è invece completamente subappaltabile a soggetto in possesso dei requisiti di Legge e qualificazione in tale categoria.
  • Pubblicato il 22/03/2021
    Chiarimento 1 - Quesito 1: In riferimento a quanto indicato nel CSA all'ART. 74: LAVORAZIONI SU CONDOTTE IN CEMENTO AMIANTO siamo a chiedere conferma che in mancanza di qualificazione all'Albo Gestori Ambientali categoria "10A - Attività di bonifica di beni contenenti amianto effettuata su materiali edili contenenti amianto legato in matrice cementizia o resinoide" si possa comunque partecipare alla gara dichiarando di subappaltare per intero la predetta attività ad impresa adeguatamente qualificata. Risposta 1: In riferimento al quesito posto si evidenzia che, per quanto riguarda il lotto n. 1, la categoria OG 12 non è completamente subappaltabile e si specifica che l'Offerente deve essere in possesso di qualificazione all'Albo Gestori Ambientali per le categorie 4, 5 e 10A come da articoli 74 e 75 del Capitolato Speciale d'Appalto (si rimanda inoltre al disposto di cui all'articolo 89 comma 10 del Codice dei contratti).
  • Pubblicato il 22/03/2021
    Inserimento Mod. C. - Si comunica ai soggetti interessati che, in data odierna, a seguito di usuale attività di verifica della documentazione pubblicata sulla piattaforma, si è provveduto ad inserire il modello "Dichiarazione di dettaglio attinente l'offerta economica Mod. C" da compilare in ogni sua parte e inserire nella busta digitale economica, così previsto al punto 16 del Disciplinare di gara a pena esclusione. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica e pertanto qualora siano già state prodotte offerte le stesse andranno ripresentate unitamente all'allegato pubblicato in piattaforma entro il termine già stabilito. Distinti saluti
  • Pubblicato il 22/03/2021
    Documentazione progettuale - Si comunica che la Documentazione progettuale relativa alla procedura di che trattasi è disponibile per l'accesso completo e gratuito oltre al link indicato nel Disciplinare di gara https://cloud.bonificaumbra.it/nextcloud/index.php/s/bnwJZJRwXiG3z7d con relativa password, ivi indicata, anche sul sito internet dell'Ente al link https://www.bonificaumbra.it/30-Bandi_art387.html

[ Torna all'inizio ]