[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 7 risultati.
14/04/2021
Chiarimento 5
Quesito 5: Gentile RUP, si fa presente che in riferimento al quesito formulato da un concorrente il 29/03/2021, il comma 6 del art.105 del Dgls 50/2016 è sospeso fino al 31/12/2021, pertanto non VI E' OBBLIGO di indicazione della terna di subappaltatori ai sensi dell'art. 1, comma 18, secondo periodo, della legge n. 55 del 2019, e dell'art. 13, comma 2, lettera c), legge n. 21 del 2021. Si chiede di rettificare la risposta data al precedente quesito in quanto palesemente contro legge è va contro il principio principio del favor partecipationis sancito dall'unione europea artt. 101 e s.s. T.F.U.E. e dallart. 2 della direttiva 18/2004, riprodotto nelle disposizioni di apertura del Codice appalti . Attendo un gentile riscontro. Distinti Saluti Risposta 5: In riferimento al Vs quesito siamo a confermare quanto già espresso al Chiarimento n.4 , ovvero: - non vi è obbligo di indicare la terna dei subappaltatori (sia qualificanti o meno); - per i subappalti cosiddetti qualificanti deve essere indicata l'impresa in possesso dei requisiti inerenti la categoria da subappaltare e compilata tutta la documentazione relativa, comprensiva di DGUE. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
G00007 ( Gara )
Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite
29/03/2021
Chiarimento 4
Quesito 4: In caso di dichiarazione di voler subappaltare parte di lavorazioni, è obbligatoria l'indicazione delle terna dei Subappaltatori? Risposta 4: In riferimento alla Vs richiesta si comunica che non vi è obbligo di indicare la terna dei subappaltatori fatta eccezione per i subappalti cosiddetti qualificanti, per i quali deve essere indicata l'impresa in possesso dei requisiti inerenti la categoria da subappaltare e compilata tutta la documentazione relativa comprensiva di DGUE. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
G00007 ( Gara )
Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite
29/03/2021
Chiarimento 3 per LOTTO 1 - CIG : 8649163B17
Quesito 3: In riferimento all'elaborato Elenco prezzi e analisi np e, in particolare alla analisi NP 18, facciamo presente come detta analisi sembri mancante di una, o più, pagine. Chiediamo cortesemente chiarimenti in merito. Ringraziando in anticipo si porgono distinti saluti. Risposta 3: In riferimento alla Vs comunicazione si informa che l'NP 18 riporta un corretto importo della voce di elenco prezzi ed è presente un errore in fase di stampa; per tale motivo verrà pubblicato sul portale la corretta analisi prezzi nel suo complessivo. Si ringrazia l'operatore economico che ha segnalato l'anomalia. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica. E' onere degli operatori economici interessati di tenere in debito conto quanto pubblicato.
G00007 ( Gara )
Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite
25/03/2021
Chiarimento 2
Quesito 2: La scrivente società è in possesso della categoria prevalente OG6 per l' importo totale dei lavori della procedura in oggetto, ma non della categoria scorporabile OG12 presente nei i lotti 1 e 3 della medesima procedura. Ai sensi dellart. 61 comma 2 del D.P.R. 207/2010, Si chiede, se codesta società possa partecipare alla procedura subappaltando nella misura del 100% le lavorazioni della categoria OG12 a ditta qualificata, o se debba necessariamente costituire una R.T.I Risposta 2:Premesso che un offerente può partecipare ad un solo lotto della procedura in oggetto, si specifica che per quanto concerne il Lotto I la categoria OG 12 non è completamente subappaltabile e pertanto l'Offerente deve essere in possesso di qualificazione in tale categoria e iscrizione all'Albo Gestori Ambientali per le categorie 4, 5 e 10A come da articoli 74 e 75 del Capitolato Speciale d'Appalto (si rimanda inoltre al disposto di cui all'articolo 89 comma 10 del Codice dei contratti). Per quanto attiene al Lotto III la categoria OG 12 è invece completamente subappaltabile a soggetto in possesso dei requisiti di Legge e qualificazione in tale categoria.
G00007 ( Gara )
Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite
22/03/2021
Chiarimento 1
Quesito 1: In riferimento a quanto indicato nel CSA all'ART. 74: LAVORAZIONI SU CONDOTTE IN CEMENTO AMIANTO siamo a chiedere conferma che in mancanza di qualificazione all'Albo Gestori Ambientali categoria "10A - Attività di bonifica di beni contenenti amianto effettuata su materiali edili contenenti amianto legato in matrice cementizia o resinoide" si possa comunque partecipare alla gara dichiarando di subappaltare per intero la predetta attività ad impresa adeguatamente qualificata. Risposta 1: In riferimento al quesito posto si evidenzia che, per quanto riguarda il lotto n. 1, la categoria OG 12 non è completamente subappaltabile e si specifica che l'Offerente deve essere in possesso di qualificazione all'Albo Gestori Ambientali per le categorie 4, 5 e 10A come da articoli 74 e 75 del Capitolato Speciale d'Appalto (si rimanda inoltre al disposto di cui all'articolo 89 comma 10 del Codice dei contratti).
G00007 ( Gara )
Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite
22/03/2021
Inserimento Mod. C.
Si comunica ai soggetti interessati che, in data odierna, a seguito di usuale attività di verifica della documentazione pubblicata sulla piattaforma, si è provveduto ad inserire il modello "Dichiarazione di dettaglio attinente l'offerta economica Mod. C" da compilare in ogni sua parte e inserire nella busta digitale economica, così previsto al punto 16 del Disciplinare di gara a pena esclusione. La presente comunicazione, ai sensi dell'articolo 3 e successivi del Disciplinare di gara, ha valore di notifica e pertanto qualora siano già state prodotte offerte le stesse andranno ripresentate unitamente all'allegato pubblicato in piattaforma entro il termine già stabilito. Distinti saluti
G00007 ( Gara )
Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite
22/03/2021
Documentazione progettuale
Si comunica che la Documentazione progettuale relativa alla procedura di che trattasi è disponibile per l'accesso completo e gratuito oltre al link indicato nel Disciplinare di gara https://cloud.bonificaumbra.it/nextcloud/index.php/s/bnwJZJRwXiG3z7d con relativa password, ivi indicata, anche sul sito internet dell'Ente al link https://www.bonificaumbra.it/30-Bandi_art387.html
G00007 ( Gara )
Ammodernamento dell'impianto di irrigazione a pioggia della Valle di Spoleto per un uso più efficiente della risorsa idrica ed una riduzione delle perdite

[ Torna all'inizio ]